la gestione del taglio

la gestione del taglio

La gestione del taglio e fondamentale per il tappeto erboso, nasce dall’esigenza di omologare esteticamente quello che, in natura non e mai omologato.

Si deve chiarire, che l’erba non ama essere tagliata sopratutto quando e molto alta, in quanto l’asporto eccessivo di tessuti , provoca un notevole stress.

E buona norma, tagliare poco e spesso asportando quindi poco tessuto per volta, un idea potrebbe essere quella di non tagliare oltre un terzo della foglia.

approfondisci

Lo sfalcio  va eseguito preferibilmente  quando l’erba è asciutta , per cercare di prevenire alcune malattie e per migliorare la resa lavorativa.

La gestione del taglio – rasatura

Vediamo ora la gestione del taglio nelle varie stagioni

In estate va evitato la rasatura del prato nelle ore più calde, poichè aumenterebbe lo stress dell’erba già con i tessuti surriscaldati.

Discorso analogo si può fare per il periodo invernale, quando ci sia la necessità e consigliabile eseguire il taglio nel periodo più caldo della giornata, per limitare i problemi derivati dal freddo.

La primavera rimane la migliore per la gestione degli sfalci, essendo il periodo di ripresa e massima crescita dell’erba. 

 

TipologiaSpecieFrequenza ottimale di taglio/ settimana
 Prato ricreativo Lolium perenne, Poa pratensis, Festuca arundinacea 2
 Campo da calcio Lolium perenne, Poa pratensis, Festuca arundinacea 2-3

 

Naturalmente è molto importante utilizzare rasaerba con apparati di taglio efficienti, in modo da poter eseguire sempre tagli netti e precisi onde evitare l’effetto “sfibramento” dell’erba.

Nel video e nel link sottostante al video viene spiegato come poter eseguire al meglio, questa importantissima operazione.

 

 

http://www.wikihow.it/Affilare-la-Lama-del-Tagliaerba

 

La gestione del taglio-la regolazione

Esistono diverse tipologie di macchine falciatrici, le macchine con sistema elicoidale e i rasaerba con sistema rotativo.

Le elicoidali sono macchine utilizzate per lo più nei green dei campi da golf, poichè grazie ad un funzionamento particolare degli organi di taglio riescono a tagliare l’erba  molto bassa nell’ordine degli 8-12 mm.

Il sistema rotativo e il sistema più diffuso che viene adottato nella quasi totalità dei rasaerba e questo è il sistema di taglio che viene utilizzato per la manutenzione dei prati ad uso ricreativo.

 

Settore di impiegoSpecieAltezza taglio ottimale
Campo da calcio Lolium perenne, Poa pratensis, Festuca arundinaceamm 25-30
Prato ricreativoLolium perenne, Poa pratensis, Festuca arundinaceamm 20-30

 

Le altezze indicate in tabella sono a carattere generale e possono variare a seconda della stagione e dalle condizioni del prato.

Un pensiero riguardo “la gestione del taglio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *