Magnolia

magnolia

La magnolia è una delle più belle piante ad uso ornamentale che possiamo utilizzare per i nostri giardini.

Fa parte della famiglia delle Magnolacee, di cui fanno parte circa ottanta specie.

Tutte le specie, hanno qualcosa in comune, la grandezza delle foglie e dei fiori, quest’ultimi sono più grandi rispetto ad ogni altro albero.

Possono essere sempreverdi oppure caducifoglie.

Magnolia sempreverde

Sempreverde è sinonimo di Grandiflora Gallisonensis, pianta che può raggiungere un’altezza di venticinque-trenta metri.

Se potata regolarmente, può formare, una piramide compatta e senza buchi.

Le foglie sono verdi coriacee nella parte superiore e presentano nella parte inferiore un color ruggine, i fiori sono color bianco crema, superano i venticinque centimetri di diametro, la fioritura è presente a Maggio-Giugno e può durare fino ad Agosto.

Richiede terreni soffici, profondi non calcarei.

Lo sapevate che i fiori, possono essere utilizzati in cucina? guardate qui

Magnolia caducifoglia

Sono le più rustiche, resistenti alle basse temperature tollerano senza problemi i meno quindici gradi.

Guarda di più su di noi

Vediamo ora le principali varietà.

Liliflora, altezza massima tre metri fiori a calice color rosa porporino.

Liliflora Nigra, simile alla precedente con fiori di colore rosso porpora scuro.

Soulangeana, altezza massima metri sei, fiori a forma di tulipano color rosa chiaro, fogli grandi lunghe venti centimetri.

Stellata, altezza metri tre, forma arrotondata fiori bianchi a forma di stella.

Per scoprire gli usi terapeutici della magnolia, potete leggere quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *